Le opere di Galileo Galilei: Opere fisico-matematiche. 1854-1855

Cover
Società Editrice Fiorentina, 1855
 

Was andere dazu sagen - Rezension schreiben

Es wurden keine Rezensionen gefunden.

Ausgewählte Seiten

Inhalt

Andere Ausgaben - Alle anzeigen

Häufige Begriffe und Wortgruppen

Beliebte Passagen

Seite 343 - ... per gli archi piccoli ne faceva appunto altrettante. Inoltre formò due simili pendoli, ma tra loro di assai differenti lunghezze, ed osservò che notando del piccolo un numero di vibrazioni, come per esempio 300 per i suoi archi maggiori, nel medesimo tempo il grande ne faceva sempre un tal istesso numero, come è a dire 40, tanto per i suoi archi maggiori che per i piccolissimi; e replicato questo più volte, e trovato per tutti gli archi...
Seite 330 - II dire che le opinioni più antiche et inveterate sieno le migliori è improbabile, perchè siccome di un uomo particolare l'ultime determinazioni par che siano le più prudenti, e che con gli anni cresca il giudizio, così della universalità degli uomini par ragionevole l'ultime determinazioni sien le più vere...
Seite 335 - ... aria, rarefacendosi e tenendo maggior luogo, verrà a scacciare e mandar giù il vino, il quale come grave volentieri le cederà quel luogo; onde ne segue che il freddo non sia altro che privazione di caldo.
Seite 343 - ... di quei tempi. Ma non contento di ciò, tornato a casa, pensò per meglio accertarsene di così fare. Legò due palle di piombo con fili di egualissime lunghezze e dagli estremi di questi le fermò pendenti in modo che potessero liberamente dondolare per l'aria (che perciò chiamò poi tali strumenti dondoli o pendoli) e discostandole dal perpendicolo per differenti numeri di gradi, come per esempio l'una per 30 l'altra per...
Seite 326 - Si domanda ora che aiuto gli' porga la detta asta. La risoluzione del presente problema dipende da tre verissime proposizioni. La prima è tale : Io ho un pezzo di trave, e lo drizzo a perpendicolo sopra terra ; drizzato che io l...
Seite 343 - ... che era stata allontanata dal perpendicolo , se per avventura i tempi delle andate , e tornate di quella , tanto per gli archi grandi, che per i mediocri, e per i minimi fossero uguali, parendogli, che il tempo per la maggior lunghezza dell...
Seite 300 - ... opaca, il cui freddo fu posto solo 4 gradi. Consideri adesso come, costituita ignuda nell'aria ombrosa, che solo ha 4 gradi di freddo, si trova in tal temperie che, entrando nell'acqua, la quale, benché assolata, ha tuttavia 10 gradi di freddo, sentirà notabile offesa, sopra quella che sentirà dall'aria. Consideri poi come, uscendo dopo qualche tempo dell'acqua assolata, entra nell'aria ombrosa, ma bagnata e coperta d'un sottil velo d'acqua, il quale, per sua concessione, prestissimo si raffredda...
Seite 251 - Nozzolini circa il determinare intorno alla grandezza delle stravaganze delli due stimatori , uno de' quali aveva stimato mille , e l'altro dieci un cavallo, il cui giusto prezzo era veramente cento. E benchè a me restasse incognito il nome dello scrittore di essa lettera , non però mi si occultò il suo molto intendere, che tanto chiaramente resta apparente nella dotta , e insieme adorna e cortese sua scrittura. Ho...
Seite 299 - Queste proporrò io ordinatamente ; e da lei e da ogn' altro so che saranno conosciute per vere e note. Dico pertanto, che se io domanderò a qualunque si sia, di senso...
Seite 298 - VS illustrissima il problema che l' altr' ieri ella messe in campo, alla presenza di quei nobilissimi gentiluomini che furono ad onorare il mio piccolo tugurio che tengo nella villa d'Arcetri, e del quale mi domandô che io gli distendessi in carta la resoluzione, mentre che allora non era tempo d' interrompere parlando più giocondi ragionamenti.

Bibliografische Informationen